Seguici su: Contatti:

 

Menu

20 anni senza Fabrizio De André, la voce degli emarginati

20 anni senza Fabrizio De André, la voce degli emarginati

Vent'anni da quell'11 gennaio 1999. Tanti ne sono passati da quando Fabrizio De André se ne è andato lasciando un vuoto, per non dire una voragine, nel panorama della musica italiana. Vuoto colmato dalla sua opera, ancora oggi attualissima e viva in chi la porta in giro, dalla Pfm al figlio Cristiano, e nelle uscite curate dalla Fondazione De André. Sono in tanti a volerlo ricordare in qualche modo in questo 20esimo anniversario della morte. In tutta Italia si svolgeranno manifestazioni ed eventi, a partire da Genova, dove saranno proprio Dori Ghezzi e Cristiano a raccontarlo e omaggiarlo. Un'intera giornata a lui dedicata, con Gino Paoli, Neri Marcorè, Antonio Ricci, Fabio Fazio, Morgan e Luca Bizzarri a raccontare il "loro" De Andre'. Mentre la Pfm in primavera tornerà sui palchi di tutta Italia con "PFM canta De André - Anniversary', un tour a 40 anni dal fortunato sodalizio con il cantautore genovese. Un artista a tutto tondo, che ha sempre preferito la definizione di cantautore a quella di poeta spesso associategli. Perché se in De André le parole avevano un peso preponderante e scintillavano per la loro forza, la parte musicale, soprattutto da un certo momento in poi della sua carriera, è sempre stata altrettanto curata

Clienti