Seguici su: Contatti:

 

Menu

Alessandra Amoroso denunciata dall'Ater per un video girato senza autorizzazione

Alessandra Amoroso denunciata dall'Ater per un video girato senza autorizzazione

Guai di ordine legale per la popstar Alessandra Amoroso. Pare che la cantante sia oggetto di una denuncia presentata dall’Ater di Roma, in pratica l'ente che gestisce le case popolari della Capitale. L'accusa è di avere girato il video di “Fidati ancora di me” in parte nei palazzi Ater di Tor Marancia, dove si trovano i murales del progetto “Big city life”. Il direttore generale dell'ente Franco Mazzetto ha sporto denuncia rilevando “un danno patrimoniale e gli estremi del reato di invasione di edifici peraltro nella forma perseguibile d’ufficio trattandosi di edilizia residenziale appartenente ad un ente pubblico”. Ora secondo i legali che rappresentano l’Ater, “tale comportamento è stato realizzato per perseguire un ingiusto profitto a danno della pubblica amministrazione, consistente tanto nel mancato versamento del canone giornaliero per l’utilizzo del complesso quanto per gli introiti di carattere pubblicitario derivanti dalla rapida diffusione e commercializzazione del videoclip musicale”.

Clienti