Seguici su: Contatti:

 

Menu

Alex Britti, concerto per i 40 anni: «Io e la mia chitarra, per sempre»

Alex Britti, concerto per i 40 anni: «Io e la mia chitarra, per sempre»

Quaranta candeline blues per Alex Britti, che alla cavea dell'auditorium Parco della Musica di Roma, il 13 luglio, condividerà con i fan un traguardo importante, quattro decenni dalla prima chitarra imbracciata. L'ho ricevuta in regalo per il mio settimo compleanno, non sapevo ancora della passione che sarebbe scoppiata ma era il giocattolo perfetto. Grazie alla chitarra ho girato tutta Europa, sono stato il primo della mia famiglia a farlo, un'esperienza significativa. ll 9 luglio sarà a Risorgimarche, il festival per le zone terremotate.
Un riflettore acceso su un grande problema, quando ho scoperto che avrei suonato tra Visso e Castelsantangelo sul Nera ho avuto un brivido, ho imparato a sciare lì. Il successo e' arrivato nel 1998 con il disco It.pop, che include la prima hit Solo una volta (o tutta la vita), oltre ai brani Mi piaci e Oggi sono io. In nome dell' AMORE VOL. 2 e' l'ultimo album di inediti, uscito a maggio 2017. Un mese dopo, in nome dell'amore, è nato il figlio Edoardo, avuto dalla compagna Nicole. Quaranta candeline blues per Alex Britti, che alla Cavea dell'Auditorium condividerà con i fan un traguardo importante, quattro decenni dalla prima chitarra imbracciata.

Clienti