Seguici su: Contatti:

 

Menu

Festival di Sanremo: programma e regolamento

Festival di Sanremo: programma e regolamento

E' stato pubblicato il regolamento della prossima edizione del Festival di Sanremo, la numero 68, che si terrà dal 6 al 10 febbraio. 

I punti salienti sono: 
il numero dei "Campioni", o Big, fissato in 20.
il numero delle "Nuove proposte", o Giovani, fissato in 8.

Le cinque serate si articoleranno come segue:

- martedì 6 febbraio, esecuzione delle 20 canzoni dei Campioni
- mercoledì 7 febbraio, esecuzione di 10 canzoni dei Campioni e di 4 canzoni delle Nuove Proposte
- giovedì 8 febbraio, esecuzione delle altre 10 canzoni dei Campioni e delle altre 4 delle Nuove Proposte
- venerdì 9 febbraio, esecuzione delle 20 canzoni dei Campioni con diverso arrangiamento e/o ospiti; riproposta delle 8 canzoni delle Nuove Proposte, o tramite video o - se sarà un'esecuzione dal vivo - anche con la partecipazione di ospiti, e proclamazione della canzone vincente per la categoria Nuove Proposte
- sabato 10 febbraio: riesecuzione delle 20 canzoni dei Campioni; votazione di tutte le canzoni; le prime tre nelle classifica provvisoria andranno a nuova votazione. Anche le graduatorie risultante da queste utlime votazioni andranno a far media con le graduatorie precedenti. Comunicazione e premiazione delle prime tre canzoni classificate.

Per quanto riguarda le votazioni, è previsto che per la sezione Campioni avvengano con sistema misto: televoto (40%), giuria demoscopica (30%), giuria della sala stampa (30%). Al termine della terza serata sarà stilata una classifica relativa a tutte le 20 canzoni dei Campioni, risultante dalla media delle percentuali di voto ottenute nel corso delle prime tre serate. La votazione della quarta serata avverrà con sistema misto televoto (50%) - giuria della sala stampa (30%) - giuria degli "esperti" (20%). Così pure sarà per la serata finale, la cui classifica provvisoria sarà determinata dalla media fra tutte le classifiche precedenti. Anche i voti dell'ultima sfida a tre saranno espressi dalla stessa giuria.
Per la sezione Nuove Proposte, la prima esecuzione sarà votata da televoto-giuria demoscopica-giuria della sala stampa, la seconda (quella del venerdì) sarà votata da televoto - giuria della sala stampa-giuria degli esperti (secondo le percentuali sopra indicate) La media fra le due classifiche risultanti determinerà la canzone vincitrice.

La data dell'annuncio dei 20 campioni è fissata per il 16 dicembre.

La Giuria degli esperti sarà anche quest'anno, purtroppo, costituita da personaggi del mondo della musica, quindi presumibilmente competenti, ma anche dello spettacolo e della cultura (cioè da incompetenti).

La  Commissione  Musicale  che collaborerà con il direttore artistico Claudio Baglioni alla scelta delle canzoni di Campioni e Nuove Proposte sarà composta da "esperti" (vedremo…) provenienti  dal  mondo  della  musica, della cultura (e perché?) e della comunicazione multimediale (blogger e influencer, figuriamoci se potevano mancare).


L’Artista vincitore nelle sezione Campioni "avrà la facoltà di partecipare" all'edizione 2018 dell'Eurovision Song Contest, su richiesta di RAI. Se non vorrà farlo, la RAI si riserva di scegliere il partecipante "secondo propri criteri".

Clienti