Seguici su: Contatti:

 

Menu

Mia Martini, il lato più intimo e live ne "Il concerto"

Mia Martini, il lato più intimo e live ne "Il concerto"

Pezzi storici per la prima volta dal vivo come "Al Mondo" e brani degli autori preferiti da Mia Martini come i Beatles e Battisti e ancora "inediti" come "Le altre" scritta per lei da Mariella Nava e riarrangiata per l'occasione. Non è la prima volta che Mimì viene riproposta con nuove produzioni ma il cd "Il concerto" - per la prima volta in doppio vinile - restituisce il lato più intimo dell'artista, a partire dalla cover in cui il volto dell'interprete spunta da uno scatto di Mauro Balletti, suo grande amico. Una miscela perfetta di pezzi storici del suo repertorio combinati a cover di alcuni suoi compagni di viaggio. Le tracce sono prese da diversi concerti, dove hanno suonato tra gli altri: Maurizio Galli, Lele Melotti, Rosario Jermano, Giorgio Cocilovo, Gilberto Martellieri, Danilo Cherni e Arrigo Cappelletti. Sono presenti così per la prima volta le interpretazioni dal vivo di vecchie canzoni come "Questi miei pensieri" e "Che vuoi che sia se t'ho aspettato tanto" e una emozionante interpretazione solistica di "Cu'mme". Passando per Fossati con i "I treni a vapore" e un medley dei grandi successi: "Minuetto", "E non finisce mica il cielo", "Piccolo uomo" e "Almeno tu nell'universo". L'album è pubblicato da Nar International.

Clienti